mercoledì 18 febbraio 2015

Cosa mangiare contro la stitichezza? Cibi sì e i cibi no...

Cosa mangiare contro la stitichezza? Cibi sì e i cibi no


fonte : www.curarsialnaturale.it

Risultati immagini per stitichezza
A volte la natura semplicemente non chiama e ci dà parecchi parecchi. Almeno una volta nella vita avrai sicuramente provato gas, gonfiore e disagio provocato dalla stitichezza. Per fortuna, anche a questo esiste un rimedio tutto naturale: l’alimentazione. Qui ti mostro cosa mangiare contro la stitichezza? I cibi sì e i cibi no ovvero che cosa è bene mangiaree cosa, invece, è assolutamente da evitare.
“La stipsi non è di solito causata da uno o più alimenti”, fa presente Kristi King, Portavoce delle Nazioni Unite per l’ Accademia di Nutrizione e Dietetica e dietista all’ Ospedale Pediatrico del Texas a Houston. “Di solito si tratta più che altro di una combinazione di glucosio.”

Cosa mangiare contro la stitichezza? Cibi sì e i cibi no

Il suo consiglio migliore è di assumere circa 25-35 grammi di fibra al giorno. Questo importo serve a mantenere attivo il movimento del sistema gastrointestinale. Inoltre, devi bere molta, ma molta acqua, ma questo già lo sapevi, vero? Questo perché se all’ interno del tuo apparato digerente non c’è molta acqua, il normale processo di digestione si ferma.
Nel momento in cui pianifichi una dieta sana, ti rendi conto di quanti cibi ricchi di fibre vengano inseriti dai professionisti per mantenerti regolare. Ecco i migliori alimenti per regolarizzare il tuo intestino:
top-stipsi-alimenti_prugne
  • Prugne
Ricordi i cari e saggi rimedi della nonna? Sempre utili e intramontabili! E in questo caso la nonna è infallibile e ha pienamente ragione: le prugne e il suo succo sono utilizzati da anni per lenire la stipsi. Perché? Sono ricche di fibre insolubili e, inoltre, sono un naturale lassativo. Una combinazione perfetta che porta risultati garantiti!
  • Fagioli
Con più di 10 grammi di fibre, i fagioli si contendono il secondo posto tra i cibi da mangiare contro la stitichezza. Al loro interno contengono una miscela di fibre insolubili e solubili, ne conosci la differenza? In questo modo aiutano il cibo a muoversi facilmente e senza intoppi attraverso il tuo intestino. Li puoi mangiare in molti modi diversi: conditi con olio extravergine di oliva in un’insalata, nella zuppa o nello stufato o come condimento alla pasta.
  • Kiwi
La polpa verde lussureggiante del kiwi è uno degli alimenti più succosi e gustosi che il medico potrebbe ordinarti per combattere la stipsi. Un frutto di dimensioni medie contiene all’incirca 2,5 grammi di fibra un sacco di vitamine e sostanze nutrienti importanti per la tua salute, compresa quella dell’intestino.
Sapevi che la buccia del kiwi è commestibile? Molte persone preferiscono mangiare solo la polpa del frutto, ma ti consiglio di provarla: è buona e ti fa bene!
È scientificamente provato da uno studio del 2013 che ha dimostrato quanto i kiwi aiutino il movimento intestinale, mentre una ricerca precedente ha dimostrato che un kiwi al giorno aumenta il numero di movimenti negli adulti affetti da costipazione.
Risultati immagini per pane di segale
  • Pane di segale
Beh, si tratta di cereali! Ricchi di fibre che non solo fanno bene al tratto intestinale, ma anche per il cuore.
Il grano di segale di frumento è un ottimo lassativo, dimostrato da ricercatori finlandesi in uno studio del 2010. Basta assumerne un poco durante la giornata per poter vedere i primi risultati.
  • Pere
Per essere certo di godere a pieno delle sue proprietà benefiche, prova a non togliere la buccia. Sì, sto dicendo sul serio! L’intero frutto, comprensivo di buccia, fornisce 5-6 grammi di fibre, esattamente il contributo perfetto per regolarizzare il sistema digestivo.

Quali cibi evitare in caso di stitichezza?

Dopo aver visto i cibi si che fanno bene al tratto intestinale, è arrivato il momento di stilare una black list. Ecco cosa devi evitare se non vuoi piegarti in due dai crampi allo stomaco!
  • Cioccolato
Lo so, ahimè, piace molto anche a me, ma per stare bene un po’ si deve soffrire, no? Sai perché devi evitarlo? Perché la quantità di grasso che contiene il cioccolato rallenta il processo di digestione, le contrazioni muscolari e quindi il passaggio attraverso l’intestino.
Purtroppo, il cioccolato è il principale alimento che causa la costipazione, tienilo presente!
  • Banane
Qui i dubbi sono leciti. Le banane non ancora mature causano la stipsi, mentre quelle acerbe possono dare una notevole mano ad alleviarla. Perché questa differenza?
Le banane verdi contengono parecchio amido, difficile da digerire, e una speciale fibra (la pectina) che funge da spugna e attinge l’acqua dall’intestino. Quindi se già sei disidratato, non puoi che peggiorare la situazione.
Risultati immagini per caffeina
  • Caffeina
Si comporta esattamente come le banane. Da una parte stimola movimenti intestinali, dall’altra, se è già in atto la disidratazione, ti rende solo più stitico.

Google+ Badge